Comunicazioni

Come ogni anno, la Prevenzione del CSF propone un interessante tema per i gruppi di sensibilizzazione: "Accettare per accettarsi o accettarsi per accettare???"

trovate il calendario degli incontri su ⇒ GALLERIA nella pagina della Prevenzione ⇒ "genitori insieme"

--------------------------------------------------------------

SELEZIONE SERVIZIO CIVILE REGIONALE

Le selezioni si terranno presso la sede del Centro di Solidarietà di Firenze via de'Pucci 2 Firenze - martedì 16 Luglio 2019 dalle ore 9,00 alle ore 12,30.

Ordine dei colloqui:

- dalle 9,00 alle 10,30  -  Progetto: "Nessuno escluso: centro di accoglienza per giovani e adulti in condizioni di svantaggio sociale".

- dalle 10,30 alle 12,30  -  Progetto: "Servizio civile in Comunità: riabilitazioni delle tossicodipendenze".

per gli esiti dei colloqui vedere la pagina -> PUBBLICAZIONI

----------------------------------------------------------------

Il Centro di Solidarietà di Firenze onlus ( CSF) è sede di 2 progetti, finanziati con decreto n. 5845 del 16/4/2019, per  il Servizio Civile Regionale Toscana.

I progetti finanziati al CSF sono  rivolti a 7 giovani.

Scadenza domande: 7 giugno.

I dettagli sono scaricabili dalla pagina CHI SIAMO-->PUBBLICAZIONI.

Per maggiori informazioni contattare Andrea Mirannalti

cell. 335 6675807 ufficioprogetti@csfirenze.it

---------------------------------------------------------------------------

per il progetto "Via le mani dagli occhi, mettiamocele sul cuore" visitate la pagina della Prevenzione

-----------------------------------------------------------------------------

Sabato 15 giugno dalle 9 alle 13, all’Anconella, nel Salone San Frediano

RIUNIONE DEI VOLONTARI

------------------------------------------------------------------------------------------------

RIPRENDONO GLI INCONTRI ORGANIZZATI DAL "CENTRO STUDI"

31 maggio 2019 ore 17,00 - 19,00
via de' Pucci 2 Firenze

il Gruppo approfondimento del Centro Studi propone un incontro su:
ADOLESCENTI: DIPENDENZE DA WEB, BULLISMO, CYBERBULLISMO, BULLISMO DI GENERE.

Annamaria Bocciolini
Augusta Brettoni
Carla Catalano
Ambretta Falchi
Dott. Matteo Pellegrini - Direttore Sanitario del CSF

proporranno alcune riflessioni utili ad approfondire la conoscenza di problematiche complesse che riguardano gli adolescenti dei nostri giorni.

L'incontro è aperto a tutti gli interessati 

------------------------------------------------------------------------------------------------

Il 30 Aprile, su la Repubblica, è stata pubblicata una pagina dedicata al futuro del Centro di Solidarieta.
La pagina è scaricabile dal menù : CHI SIAMO-->PUBBLICAZIONI

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Il 28 di Aprile, dopo una lunga malattia, ci ha lasciato Mauro Muscio. Lo ricordiamo con affetto.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Comunicato del 28 febbraio 2019.

TRASPARENZA E PUBBLICITA’

Nella prospettiva, allorché saranno apportate modifiche all’attuale struttura del sito istituzionale del Centro di Solidarietà di Firenze - ONLUS, di poter offrire maggiore evidenza ai dati di che trattasi in una specifica Sezione, affidiamo a questo Comunicato, pubblicato entro i termini temporali fissati dalla legge, le prime informazioni relative alle sovvenzioni, contributi e vantaggi economici (superiori a 10.000 Euro) ricevuti nell’anno 2018 da soggetti pubblici.

La norma cui si fa riferimento è la Legge 4 agosto 2017, n. 124 (“Legge annuale per il mercato e la concorrenza”).

Nelle more di un più attento riscontro che sarà possibile effettuare con la redazione del Bilancio dell’esercizio chiuso da meno di due mesi (in modo che la Relazione allo stesso documento contabile possa dare compiutamente conto delle “sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici” di che trattasi), ne pubblichiamo nel seguito un primo elenco.

Somme percepite nell’anno 2018

dal Centro di Solidarietà di Firenze – ONLUS

(codice fiscale: 94001100489)

SOVVENZIONI

Non è stata riscossa alcuna sovvenzione che sia riconducibile alle fattispecie di che trattasi.

CONTRIBUTI

Sono stati riscossi, in totale, 36.101,18 Euro, così dettagliati:

Soggetto erogante: Regione Toscana

Corrispettivi: Euro 17.951,18=

Causale: contributo per manifestazioni sportive progetto Dentro Fuori per € 15.000,00= e contributo per progetto Campo Base € 2.951,18=.

Soggetto erogante: Centro Provinciale Istruzione Adulti 1 Firenze

Corrispettivi: Euro 18.150,00=

Causale: saldo fattura n. 241/PA dell’otto ottobre 2018 e n. 242/PA del 10 ottobre 2018 come contributo per interventi relativi al “Progetto Dentro Fuori Sport e Legalità”.

INCARICHI RETRIBUITI

Secondo le prevalenti indicazioni (vedi la Circolare n. 2 dell’11gennaio 2019 del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, secondo cui rientrerebbero nell’obbligo di pubblicizzazione anche le somme erogate dalla P.A. quali corrispettivi dei servizi), si indicano nel seguito (distinti per Amministrazione che ha erogato le somme), gli importi riscossi per rette relative a periodi trascorsi nelle Comunità residenziali da soggetti inviati dai SerD.

Per le fattispecie che qui interessano, in complesso sono stati riscossi 1.351.300,58 Euro, così dettagliati:

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Centro

Corrispettivi: Euro 1.006.448,17=

Causale: saldo fatture per rette relative a periodi trascorsi in Comunità da soggetti inviati da vari SerD.

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Centro

Corrispettivi: Euro 74.235,00=

Causale: saldo fatture per “C1 - Azioni integrative per la grave marginalità sociale durante le fasi di pre-in-post comunità terapeutica punto 1f ” di cui € 14.952,00 per attività direttamente svolte dal Centro di Solidarietà di Firenze e il restante per attività svolte da altre Associazioni.

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Centro

Corrispettivi: Euro 16.517,82=

Causale: saldo fatture per “A1 - Intervento precoce a favore di adolescenti e giovani adulti”.

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Centro

Corrispettivi: Euro 15.000,00=

Causale: saldo fatture per “C1 - Azioni integrative per la grave marginalità sociale durante le fasi di pre-in-post comunità terapeutica punto 1b ”.

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Centro

Corrispettivi: Euro 33.000,00=

Causale: saldo fatture per “C1 - Azioni integrative per la grave marginalità sociale durante le fasi di pre-in-post comunità terapeutica punto 1a ”.

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Sud Est

Corrispettivi: Euro 37.764,72=

Causale: saldo fatture per rette relative a periodi trascorsi in Comunità da soggetti inviati da vari SerD.

Soggetto erogante: Azienda USL Toscana Nord Ovest

Corrispettivi: Euro 66.593,86=

Causale: saldo fatture per rette relative a periodi trascorsi in Comunità da soggetti inviati da vari SerD.

Soggetto erogante: ASL ROMA 4

Corrispettivi: Euro 58.561,36=

Causale: saldo fatture per rette relative a periodi trascorsi in Comunità da soggetti inviati da vari SerD.

Soggetto erogante: Azienda USL Umbria n. 1

Corrispettivi: Euro 21.193,48=

Causale: saldo fatture per rette relative a periodi trascorsi in Comunità da soggetti inviati da vari SerD.

Soggetto erogante: Azienda Sanitaria Regionale del Molise ASREM

Corrispettivi: Euro 21.986,17=

Causale: saldo fatture per rette relative a periodi trascorsi in Comunità da soggetti inviati da vari SerD.

VANTAGGI ECONOMICI

Il Comune di Firenze, con Atto di concessione del 20 febbraio 2018, ha assegnato al Centro di Solidarietà di Firenze onlus i beni immobili di proprietà comunale ubicati in via Pisana, 2 (denominato “VILLA ANCONELLA”, ove ha sede la omonima Comunità residenziale) ed in via dell’Anconella, 3 (denominato “Centro Diurno”).

Con Determinazione Dirigenziale n. 2017/DD/09108 dell’11 dicembre 2017, adottata entro la Direzione Patrimonio Immobiliare, fu fissato (al netto dell’abbattimento previsto dall’articolo 13 del Regolamento Comunale sui Beni Immobili) un canone annuo di Euro 49.920,00.

Detto canone, peraltro (come era stato previsto dalla stessa Determinazione Dirigenziale) è stato ulteriormente abbattuto fino alla misura di Euro 12.480,00 annue in considerazione delle attività svolte dall’Associazione.

Ecco che può essere indicato (pur non avendo avuto, per le modalità sopra richiamate, una adeguata evidenziazione contabile) quanto segue:

Soggetto erogante: Comune di Firenze.

Vantaggio concesso: Euro 37.440,00.

Causale: abbattimento del canone di concessione di Immobili.

Ripetiamo che, a seguito della prevista modifica del sito istituzionale, i dati relativi saranno consultabili in una apposita Sezione dedicata a “TRASPARENZA E PUBBLICITA”.

Firenze, Palazzo Pucci, 28 febbraio 2019

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Riprendono gli incontri organizzati dal Centro Studi:

venerdì 15 febbraio ore 17:00 – 18:45

nei locali di via dell'Anconella 3

                       ANDREA MIRANNALTI

 Responsabile delle attività sportive tese alla riabilitazione psicomotoria degli ospiti delle comunità del Centro e responsabile di molti progetti, finanziati dai vari enti per promuovere lo sport con intenti di prevenzione al disagio, ci metterà al corrente dei principi, delle modalità, delle finalità che sostengono le varie attività in contesti assai diversi fra loro.

L'invito è esteso ai volontari, agli operatori del CSF e a tutti gli interessati.

Un caro saluto e un ringraziamento anticipato a tutti i partecipanti

Piero Rossetti e il Centro Studi

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"COMUNQUE COINVOLTI"

E' uno spazio di ascolto per individui e coppie che si vogliono separare o sono già separate, in particolare in presenza di figli.

Ogni anno aumenta il numero di separazioni e divorzi, eventi che spesso procurano dolore e insicurezza, in particolare in presenza di figli.

Questo progetto intende dare sostegno alle persone e alle coppie in difficoltà, con particolare riferimento al tema delle crisi coniugali, della genitorialitàe del benessere dei figli.

               A CHI SI RIVOLGE:

  • all’individuo che si vuol separare o si è già separato
  • a coppie separate o in via di separazione
  • a familiari di coppie separate o in fase di separazione
  •  

              COSA OFFRE:

     Il progetto prevede colloqui di consulenza e orientamento, gratuiti, tesi ad accogliere il problema e a trovare un indirizzo per l’intervento più adeguato.

               CHI:

   I colloqui, a calendario mensile, saranno in orario fra le 17.00 e le 19.00 e saranno tenuti da psicoterapeuti e mediatori familiari, su appuntamento.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GRUPPO GIOVANI

La Prevenzione del CSF è lieta di comunicare che dal 7 febbraio 2019 partirà un gruppo giovani strutturato in modo nuovo!!! Il gruppo sarà aperto infatti, non solo a fratelli, parenti, familiari o amici che hanno un contatto diretto con persone tossicodipendenti, ma anche a tutti i ragazzi, dai 18 anni in su, che hanno voglia di confrontarsi, di condividere o semplicemente di ascoltare o essere ascoltati. L’intento è quello di creare nuovi legami che possano aiutare ad affrontare le difficoltà che tutti dobbiamo fronteggiare al giorno d’oggi.

maggiori info: PREVENZIONE ⇒ GALLERIA

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ 

 

 “DIPENDERE” 

sabato 19 gennaio 2019

- Convegno organizzato dall'ARS Toscana - Azienda Regionale di Sanità – Fondazione culturale Niels Stensen – Firenze -

L’incontro intende fare memoria delle risposte che a partire dagli anni ’70 sono state date ai nascenti problemi della dipendenza da bevande alcoliche e da sostanze. Una testimonianza ne è la prima informazione pubblica in Italia su Alcolisti Anonimi (A.A.), tenutasi allo Stensen in Firenze nel luglio 1974, poco tempo dopo la nascita di A.A. italiana. A questo evento ha seguito la moltiplicazione dei gruppi di auto aiuto dei Dodici Passi nel nostro paese. In quel periodo sono poi sorti in Italia il Centro Italiano di Solidarietà per la cura dei tossicodipendenti e il programma italiano del Club degli Alcolisti in trattamento, anch’esso rivolto agli alcolisti e alle loro famiglie. Nello stesso tempo sono nati i primi interventi di terapia e prevenzione, ad opera di alcuni professionisti e di qualche istituzione pubblica. Nei successivi quarant’anni, e fino a oggi, le dipendenze si sono diffuse e moltiplicate coinvolgendo una varietà di comportamenti, che vengono affrontati spesso sinergicamente dai servizi socio-sanitari e dai gruppi di auto-aiuto. Il senso delle risposte fornite dalla nostra società di allora può contribuire ad allargare la comprensione di questo fenomeno e ad ampliare i modi d’intervento per l’oggi e per il futuro e può rendere più efficace la collaborazione tra strutture sanitarie e movimenti di auto aiuto.

Info http://www.stensen.org/

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Come ogni anno il Centro di Solidarietà di Firenze oganizza la

            FESTA DI NATALE!

ci faremo gli Auguri e festeggeremo insieme!

    GIOVEDI' 20 DICEMBRE DALLE ORE 21,00

nel Salone San Frediano in via dell'Anconella 3

Per l'occasione, sono stati invitati ed hanno confermato la loro presenza, il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, il vice Sindaco di Firenze Cristina Giachi, l'Assessore Comunale Sara Funaro e Rosa Maria Di Giorgi.

Vi aspettiamo numerosi!

         AUGURIAMO A TUTTI SERENE FESTIVITA'!

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Siamo dispiaciuti ma l'incontro con la dott.ssa Marina Zazo è rinviato in data da destinarsi.

Il Centro Studi

--------------------------------------------------

Sabato 1 DICEMBRE incontro di fine anno di tutti i Volontari. Inizio ore 9:30.

Sarà disponibile l'olio di Giogoli.

----------------------------------------------------

Riprendono gli incontri organizzati dal Centro Studi per verificare, eventualmente ridefinire quali siano ancora, dopo quarant'anni, i punti di forza del Progetto Uomo e della sua filosofia; per capire che cosa invece è cambiato, nel frattempo, relativamente all'uso delle sostanze e ai percorsi di riabilitazione.

Ne abbiamo parlato il 19 ottobre ore 17,15 - 19,00

nei locali di via dell'Anconella 3

con il dott. Paolo Fioravanti responsabile del "Programma Conoscenza"

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Da giovedì 18 ottobre sono ripresi i gruppi della Prevenzione ( a tema e di sensibilizzazione)

trovate il calendario completo in PREVENZIONE→ "genitori insieme"→ GALLERIA

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ricordando Marzia

In accordo coi familiari di Marzia, è possibile fare donazioni all' A.I.R.C. in sua memoria.

Troverete l'apposita scatola al centralino in via dei Pucci,2.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

Repubblica 8/08/2018, speciale Associazioni:

Pubblicata la prima parte del Documento di base del Centro. Le parti successive usciranno il 13 ed il 14 Agosto.

Testo scaricabile alla pagina "Pubblicazioni" del menù "Chi siamo".

-----------------------------

Repubblica 15/06/2018, speciale Associazioni:

Incontro dei Volontari del Centro di Solidarietà.

Una bella giornata.

Per rinsaldare il legame fra tutti coloro che lavorano per il Centro.

Testo scaricabile alla pagina "Pubblicazioni" del menù "Chi siamo".

-----------------------------

"Progetto uomo e disagio psichico"

Incontro con:

Mario Rampi, responsabile Comunità per la doppi diagnosi "Progetto Venere"
dott. Matteo Pellegrini, psichiatra responsabile doppia diagnosi

Giovedì  14 Giugno ore 17:45 - 19:15
nei locali dell'Anconella
Via dell'Anconella, 3 Firenze

------------------------------

Mercoledì 6 Giugno il Cardinale Betori in visita al Centro

Articolo alla pagina "Pubblicazioni" del menù "Chi siamo".

 

SABATO 9 GIUGNO

dalle 9,00 alle 15,00 nel Salone San Frediano (via dell'Anconella 3)

Riunione di tutti i volontari del Centro

-------------------------------------------------------------

Dai giornali : La droga dei ragazzini:

http://www.repubblica.it/dossier/cronaca/inchiesta-droga-spaccio-dipendenza/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T2

e : Eroina: quei figli da salvare:

https://rep.repubblica.it/pwa/longform/2018/05/21/news/droga_ragazzi_il_racconto_di_un_padre_cosi_ho_salvato_mio_figlio-197020934/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P5-S1.8-T1

--------------------------------------------------------------

VENERDI' 18 MAGGIO

dalle 17,30 alle 19,00

nel Salone San Frediano (via dell'Anconella 3)

incontro con: PATRIZIA BORCHI (Vicepresidente e Responsabile della Riabilitazione a Villa Iolanda)

dal titolo: "Educare in Comunità, costanti e varianti nei percorsi di riabilitazione dagli anni '80 ad oggi"

L'incontro è aperto a chiunque è interessato.

--------------------------------------------------------------------------------

Da "Speciale Associazioni" di REPUBBLICA: Passato e presente del Centro di Solidarietà di Firenze, nel nome del Progetto Uomo, scaricabile dalla pagina "Pubblicazioni" del menù "Chi siamo"

 

Il 10 Aprile, ore 21:00 in via dell’Anconella 3 c/o il Salone San Frediano,  Stasera Mela Canto: è una serata dedicata alla musica, in cui numerosi artisti si esibiranno con una canzone. Partecipiamo numerosi. Per Informazioni: email ponterosso@csfirenze.it, tel 055 223328.

 

Partirà fra breve il corso di primo livello per i volontari del Centro e per coloro che sono interessati a valutare il significato del volontariato nel Centro. Contattare Clara Panichi  per dettagli.

 

Giovedì 21 Dicembre  si è tenuta la Festa del Centro nell'aula San Frediano, via dell' Anconella, 3.

 

Sabato 2 Dicembre si è tenuta la riunione di fine anno dei volontari del Centro. La lettera del Presidente, per chi non l'avesse ancora ricevuta, è scaricabile dalla pagina "Pubblicazioni" del menù "Chi siamo".

---------------------------------------------------------------------------------------

Il 5 Ottobre ci ha lasciato Salvatore Perna.  "Non ricordate più le cose passate, non considerate più le cose antiche: Ecco io sto per fare una cosa nuova; essa sta per germogliare; non la riconoscerete?" Is 43, 18-19.

----------------------------------------------------------------------------------------

Nuova pagina su Repubblica:
La prevenzione ed il lavoro di gruppo, per capire meglio se stessi ed i propri figli.
Scaricabile dalla pagina "Pubblicazioni" del menù "Chi Siamo".

.............................................................................................................

AREA VOLONTARI

Le persone di riferimento per il lavoro volontario sono:

Giovanni Aloisi (335 879 3968), responsabile di tutti i volontari.

  • Carla Catalano  per le attività di Sostegno allo studio.
  • Gabriella Fenici e Gianna Pecchioli  per il Centralino.
  • Meri Berchielli per i servizi nelle Comunità.
  • Pompeo De Marzi per i servizi di Accompagnamento.

 

Appuntamenti:

 

Incontri di aggiornamento.
Gli incontri per i volontari che hanno frequentato il primo livello e che vogliono svilupparne le tematiche si tengono il secondo Martedì del mese, alle ore 18:00. Conduttori Giovanni e Virgilio.
 

Incontri di supervisione.

Volontari della riabilitazione: due volte al mese.

Volontari della prevenzione: due volte al mese.

Volontari nei servizi (centralino, accompagnamento, servizi nelle comunità): una volta al mese

Per il calendario contattare il responsabile del settore.

 

Incontri dei volontari impegnati nel sostegno allo studio.
Contattare Carla Catalano per il calendario.

 

 

Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2019

Responsabile

Giovanni Aloisi

 giovanni.domenico.aloisi@gmail.com